Come liberarsi del Jet Lag

Come combatterlo?

Essere “jetlagged” significa sentirsi stanchi, avere mal di testa, lo stomaco sottosopra, essere di cattivo umore e lamentare disturbi dell'appetito. Questo accade quando attraversiamo alcuni fusi orari e il nostro corpo sta affrontando la sfida per adattarsi al nuovo fuso orario. Più lontano si va, più tempo ci vorrà per sincronizzarsi di nuovo. Il tempo di recupero è generalmente un fuso orario al giorno, ovvero un'ora al giorno. Il nostro ritmo circadiano è determinato dalla luce ed è responsabile della veglia e del riposo del nostro corpo. Anche, la direzione del viaggio ha un'influenza sul jet lag. Se voli a est (the beast) è molto più difficile regolarsi perché si sta andando verso l'alba, la quale sarà anticipata rispetto all’orario in cui si è abituati a casa. La sensazione è quella di svegliarsi alle 4 del mattino (orario di casa) e fuori splende il sole e l'ora locale è, ad esempio, l’una del pomeriggio. Se vai verso ovest (the best), il sorgere del sole sarà in realtà più tardi rispetto a casa. In questo caso se ti svegli presto al mattino ora locale, il tuo orologio biologico è impostato su un orario più tardivo e questo contribuisce a farti sentire meno affaticato.

Anche se i jet privati ​​hanno tutti i comfort in termini di accoglienti letti, il jet lag si presenterà lo stesso, nonostante un lungo sonno ristoratore a bordo dell’aeroplano. Oggigiorno, la tecnologia a bordo dei business jet include un sistema di umidificazione, che rende l'aria a bordo meno asciutta. Questo ha un enorme impatto positivo sulla qualità dell'aria che si respira, e ti farà sentire meno affaticato anche dopo un lungo volo. Anche l'idratazione è molto importante, in quanto durante un volo si perde l'equivalente di un bicchiere d'acqua per ogni ora.

Cosa possiamo fare per minimizzare gli effetti del jet lag?

Prima del tuo viaggio, calcola i tempi di sonno e veglia in modo da sincronizzarti con l'ora locale a destinazione. Consenti a te stesso abbastanza tempo e fallo gradualmente. Lo scopo di questo esercizio è quello di far abituare il tuo corpo al nuovo fuso orario prima ancora di viverlo.

Non è affatto facile, ma se riesci, cerca di rimanere sveglio per un periodo prolungato, a prescindere dal fuso orario in cui ti trovi. Generare un forte bisogno di sonno, può aiutare a prevenire alcuni dei problemi relativi al jet lag.

Prepara la tua camera da letto correttamente. La temperatura non dovrebbe essere troppo calda, meglio un po’ più fresca. Tieni dell'acqua pronta da bere sul comodino e tira le tende per avere oscurità. Se sei sensibile ai rumori, considera l’opzione di usare tappi per le orecchie per maggiore tranquillità.

I jet privati ​​sono dotati di veri e propri letti, e l'illuminazione a bordo può essere ridotta fino al buio. Inoltre, un buon riposo in posizione orizzontale non ha prezzo ...

Quando si ha a che fare con il jet-lag, i "rimedi casalinghi" possono aiutare: una tazza di camomilla o tè, o un pisolino strategico (non più di 20 minuti, però, o ti sentirai più stanco di prima) . Se puoi, evita di guidare quando ti senti assonnato, soprattutto se noleggi un'auto (non familiare) e ti muovi in ​​un nuovo territorio.

Una bassa dose di melatonina assunta diverse ore prima di coricarsi, può aiutare ad allineare il ritmo circadiano al nuovo fuso orario più velocemente, mentre una dose più elevata ti farà dormire, se assunta poco prima di andare a letto. I jet privati ​​sono equipaggiati con una scorta di farmaci generici, tuttavia puoi portare con te qualsiasi altro farmaco di cui hai bisogno.

La luce naturale o elettrica è il fattore più importante nel ripristinare il tuo orologio biologico. Se puoi, esponiti da 15 a 30 minuti alla luce solare diretta non appena ti svegli. Fai una passeggiata, o fai colazione all'aperto, o semplicemente siediti al sole a leggere.

Se hai intenzione di stare lontano da casa per un breve periodo di tempo, cerca di non adattarti al nuovo fuso orario, dato che, nel momento in cui ti acclimaterai, sarà ora di tornare indietro e dovrai ricominciare tutto da capo.

Consuma pasti leggeri. Poiché il tuo stomaco potrebbe essere disturbato, non affaticarlo con molto cibo o pietanze troppo pesanti. Potresti ritrovarti nella situazione in cui è l'ora della colazione nell'ora locale, ma il tuo corpo vorrebbe invece consumare una cena. A bordo di un jet privato, puoi pianificare in anticipo i tuoi pasti e ordinare esattamente quello che vuoi. L'equipaggio si prenderà cura dello shopping e farà in modo che ti vengano serviti solo i prodotti più freschi disponibili.